Menu Chiudi

Resoconto corso Aste in Costa Azzurra

Corso Aste in Costa Azzurra, il resoconto di un week-end speciale

Come molti di voi sanno il 19 e 20 gennaio sono andato a Nizza per una due giorni intensiva di studio sulle aste immobiliari in Francia e più in particolare sulle aste in Costa Azzurra.

Sono state due giornate dove una trentina di investitori immobiliari si sono riunti intorno ad un tavolo per avere dettagli sul progetto “Costa Azzurra” tanto voluto da Francesco Gentile che nell’ultimo anno ha fatto avanti e indietro tra Genova e Nizza per conoscere e stringere accordi con i migliori professionisti della zona.

In questi mesi Francesco è stato accompagnato dall’avvocato Stefano Mantelli e da Pino Burgio collaboratore,  socio e amico in tante avventure immobiliari.

A Nizza abbiamo conosciuto avvocato, agente immobiliare, broker finanziario, ingegnere e home stager. A quanto pare la selezione è stata dura e difficoltosa per varie ragioni non ultimo il problema della lingua. Alla fine sono stati messi a disposizione del gruppo persone dalla indiscussa professionalità.

Ora non ci resta che scovare le opportunità migliori e farsi seguire da loro.

Riepilogo i punti cardine per le aste in costa azzurra, e per le vendite immobiliari in genere:

  • per partecipare alle aste in Francia è indispensabile avere un avvocato di riferimento autorizzato nel tribunale di svolgimento del procedura
  • il prezzo base d’asta è il debito maturato, non il valore commerciale dell’immobile ridotto di una qualche misura
  • la vendita avviene per superficie e non a corpo; facilità di confronto prezzi
  • massima tutela acquirente; periodo di ripensamento

Durante le pause del corso ho poi fatto due veloci interviste all’avvocato Veronica Vecchioni e Giacomo Bergaglio titolare dell’agenzia immobiliare convenzionata.

 

 

Buon business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *